1. Stili di vita

La promozione della salute rappresenta un processo che consente ai singoli individui di esercitare un maggior controllo sulla propria salute e di migliorarla. Per essere efficaci, le azioni di promozione della salute devono rinforzare le competenze dei singoli individui ed essere orientate a cambiare le condizioni socio-economiche e ambientali per facilitare scelte di vita salutari.
Il programma del Governo “Guadagnare Salute” (GS) ha lo scopo di promuovere stili di vita sani agendo sui principali fattori di rischio modificabili delle malattie cronico-degenerative (fumo, alcol, scorretta alimentazione e inattività fisica) al fine di prevenire tali patologie e migliorare la qualità di vita e il benessere degli individui e della società tutta.
Per contrastare i 4 fattori di rischio, responsabili del 60% della perdita di anni di vita in buona salute in Europa e in Italia, occorre agire in modo integrato e coordinato sui determinanti socio-economici e ambientali delle malattie croniche. Il programma GS punta sulla collaborazione tra i vari Ministeri e sull’avvio di una politica di alleanze tra soggetti portatori di interesse e settori diversi della società. Informazione, comunicazione e attivazione dei processi di consapevolezza sono fondamentali per agire sulle 4 aree tematiche identificate dal Programma GS.


Nella foto: in alto, da sinistra: Sabrina Sipone, Paola Scardetta, Lana Susanna, Sofia Colaceci
in basso, Barbara De Mei, Pietro Maiozzi, Angela Giusti
Centro nazionale per la prevenzione delle malattie e la promozione della salute, ISS

Allegati

Commenti chiusi